Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Menù’ Category

menudelgiornomuvara.jpg

Festeggio con gioia il primo compleanno di Trattoria Muvara partecipando a questo meme del ‘menù per la trattoria, 15 euro tutto compreso’. Confesso prima di tutto che mi ci voleva questo post per capire finalmente se Uncle Pigor e Aiuolik la trattoria ce l’avessero davvero oppure no, e mi complimento con loro per la bravura e la costanza che hanno sfoggiato in questo primo anno di web log! L’idea della trattoria è sempre vincente, evoca una cucina facile, un po’ rustica, fatta di ingredienti semplici e un pizzico di saggezza, con prezzo comfort e ottimi ricordi. Benvengano le ricette così, belle e buone, cucinate ad occhio e per niente destrutturate :-) E poi confesso che la formulazione dei menù è una cosa che adoro fare… quando ho ospiti oppure una cena a cui tengo, mi piace proprio mettermi a tavolino (o meglio dire al pc) e comporre la sequenza dei piatti in maniera ragionata, immaginare le ricette e magari documentarmi un po’, curare i nomi delle pietanze come si farebbe per un ristorante e qualche volta anche stampare i menù da mettere in tavola :-) (altro…)

Read Full Post »

tre-in-uno.jpg

L’altro giorno al mercato ho preso un paio di stinchi di maiale che non avevo mai comprato nè cucinato. Non ero in cerca di nulla in particolare e giravo tra una bancarella e l’altra semplicemente impiegando quei cinque minuti di tempo che mi ero presa prima di andare a lavorare. Ho chiesto al signore della macelleria qualche suggerimento su come farli e lui mi ha detto ‘al forno! oppure alla birra, in pentola, come li cucinano in Germania’. Io come al mio solito ho mischiato un po’ le cose e li ho cucinati al vino bianco, poi ci ho piazzato due contorni, uno perchè mi sembrava d’obbligo, l’altro per vera voglia di sperimentare. (altro…)

Read Full Post »

treuve.jpg 

Capita che di un vino ci si innamori, e capita pure che ci si disinnamori, e io fino a ieri sera di questo vino ero disinnamorata. Poi però è successo che ieri sera per cena ho preparato delle orecchiette con broccoli e salsiccia e dell’indivia belga gratinata al forno, per cui volevo abbinare un bianco profumato non aromatico, secco, di buon corpo e leggermente sapido. Così ho sfruttato appieno l’enorme vantaggio di avere a diposizione l’intero assortimento di un’enoteca ;-), e cercando l’ispirazione tra i miei bianchi, in mezzo ad altre cose che avevo comunque già riassaggiato di recente, toh! mi sono caduti gli occhi sul Treuve di Malvirà che non bevevo proprio da mesi. Mi ricordo che l’ultima volta non mi aveva entusiasmato ma che qualche mia cliente invece me ne ha parlato bene ultimamente. Ero convinta di avere solo il 2004 (che mi aveva fatto disinnamorare) e invece vedo anche una bottiglia sola soletta di 2003 (lui sì che mi aveva fatto innamorare!), per cui porto a casa entrambe e metto in frigo. (altro…)

Read Full Post »